30.06.2016

“Agli effetti dell’art. 25-septies del D.Lgs. 231/01 l’interesse e/o il vantaggio vanno letti come risparmio di risorse economiche conseguente alla mancata predisposizione dello strumentario di sicurezza, ovvero come incremento economico conseguente all’aumento della produttività”

Marina Zalin,
Rivista 231, Plenum, giugno 2016.

Contributo dal titolo “Agli effetti dell’art. 25-septies del D.Lgs. 231/01 l’interesse e/o il vantaggio vanno letti come risparmio di risorse economiche conseguente alla mancata predisposizione dello strumentario di sicurezza, ovvero come incremento economico conseguente all’aumento della produttività” pubblicato all’interno della Circolare 231 – numero 6/2016 edita da PLENUM.

Back to list