30.10.2017

“La Cassazione conferma l’incompatibilità, per il difensore, tra la posizione dell’ente e del suo legale rappresentante coimputato”

Marina Zalin,
Rivista 231, Plenum, ottobre 2017.

Contributo dal titolo “La Cassazione conferma l’incompatibilità, per il difensore, tra la posizione dell’ente e del suo legale rappresentante coimputato” pubblicato all’interno della Circolare 231 – numero 8/2017 edita da PLENUM.

Back to list