19.10.2016

Garanzie inquinamento AIA: fissati i criteri ministeriali

In data 11 ottobre u.s. è entrato in vigore il D.M. Ambiente 26 maggio 2016, che individua i criteri per determinare l’importo delle garanzie finanziarie che dovranno essere prestate dai gestori di impianti in AIA sottoposti all’obbligo della relazione di riferimento. In particolare, nell’Allegato A al nuovo decreto vengono delineate le modalità operative attraverso le quali l’amministrazione competente potrà determinare l’ammontare delle garanzie. Pur prevedendo criteri di riduzione dell’ammontare della garanzia, il DM introduce degli importi minimi, collegati alla tipologia di attività IPPC realizzata ed all’estensione dello stabilimento. La disposizione normativa sulla base della quale è stato emanato il DM (art. 29-sexies comma 9-septies del d.lg. 152/2006), in precedenza era stata criticata per incostituzionalità e per violazione dell’ordinamento comunitario. Per un approfondimento, si rinvia all’articolo dell’avv. Alessandro Kiniger dal titolo «Garanzie finanziarie inquinamento: pubblicati i criteri ministeriali» in prossima pubblicazione sulla rivista Ambiente&Sicurezza.

Back to list