01.08.2018

“Variazione delle materie prime e delle sostanze utilizzate nel ciclo produttivo: si tratta sempre di modifiche AIA?”

Alessandro Kiniger,
Ambiente Legale Digesta, n. 13, Luglio – Agosto 2018.

Il presente contributo si pone l’obiettivo di analizzare se, ed in che termini, tra le modifiche di una installazione sottoposta ad AIA – che fanno sorgere in capo al gestore l’obbligo di comunicazione all’Autorità competente ai sensi dell’art. 29-nonies – possano rientrare anche le modifiche delle materie prime utilizzate nel ciclo produttivo.
Nel senso di far rientrare anche queste modifiche si pone una Circolare adottata dal Servizio Autorizzazioni e Valutazioni Ambientali della Provincia di Trento, sulla cui legittimità si è recentemente pronunciato il TRGA Trento, con sentenza n. 86 del 13 aprile 2018.

>www.ambientelegaledigesta.it

Back to list