01.09.2013

“Danno ambientale, VIA e acque: le novità della legge europea 2013”

Federico Peres
Ambiente & Sicurezza, Il Sole 24 Ore, 2013, n. 19, p. 16

In risposta all’esigenza di superare quanto rilevato dalla Commissione europea nell’ambito della procedura d’infrazione 2007/4679, in merito alla direttiva 2004/35/CE sulla responsabilità ambientale in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale, la legge 6 agosto 2013, n. 97 (legge europea 2013), ha sensibilmente modificato la disciplina di settore. Parimenti, anche le novità in materia di valutazione di impatto ambientale e di acque prendono le mosse dalla necessità di risolvere procedura di infrazioni ancora aperte nei confronti dell’Italia.

Back to list