31.07.2012

“Per l’Ilva una soluzione a tappe”

Luciano Butti, Marina Zalin,
Italia Oggi, 31 luglio 2012.

All’Ilva di Taranto sequestro degli impianti, chiusura della fabbrica e disoccupazione forzata. Potrebbe sembrare questo l’esito inevitabile del provvedimento della Procura della Repubblica, adottato «a doverosa tutela di beni costituzionali come la salute e la vita umana, che non ammettono compromessi».

>www.italiaoggi.it

Back to list