30.01.2019

La Corte Europea dei diritti umani si esprime sul caso Ilva

Il 24 gennaio 2019 la Corte dei diritti umani di Strasburgo ha condannato lo Stato italiano nell’ambito di un procedimento nel quale diverse decine di ricorrenti denunciavano danni derivati dagli effetti delle emissioni nocive dell’Ilva di Taranto e la mancata realizzazione, sino ad oggi, di una completa bonifica dell’area (Sezione Prima, Sentenza Cordella e altri c/ Italia, 24 gennaio 2019 – Ricorsi nn. 54414/13 e 54264/15).

Back to list