02.05.2019

“Inosservanza delle prescrizioni dell’autorizzazione: a che reato può corrispondere?”

Eleonora Malavasi,
Ambiente&Sicurezza, New Business Media, 2019, n. 5, p. 120.

Nota a sentenza Cassazione penale, sez. III, 13 marzo 2019, n. 10933.
La contravvenzione di inosservanza delle prescrizioni contenute o richiamate nelle autorizzazioni prevista dall’art. 256, comma 4, D.Lgs. n. 152/2006 è caratterizzata dalla particolarità della fattispecie astratta la quale richiama genericamente le prescrizioni contenute nei titoli abilitativi che possono essere diverse e di vario tipo, comprendendo non soltanto quelle normalmente imposte, ma anche quelle espressamente individuate in ragione della specifica attività autorizzata.

Per la versione integrale della Rivista clicca qui.

Back to list