07.08.2020

La prevenzione del contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro: le misure adottate dal Governo e dalle Regioni

L’elevato rischio di contagio da Covid-19 ha reso necessaria la tempestiva adozione di misure idonee a contenere la diffusione del virus nei luoghi di lavoro e a tutelare i lavorati contagiati in ambito lavorativo.
Nel contesto delle misure di contrasto, il primo documento di rilievo nazionale è un Protocollo condiviso dal Governo e dalle parti sociali del 14 marzo 2020, cui sono seguite note e circolari dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro e dell’Inail, oltre ad atti normativi di iniziativa regionale.
Inoltre, alcune Regioni stanno predisponendo misure operative che aiutino le aziende ad affrontare correttamente la riapertura prevista nella “fase 2”, attraverso una riorganizzazione dell’attività produttiva che assicuri il rispetto delle distanze di sicurezza tra i lavoratori, la scrupolosa osservanza delle norme igieniche e la corretta informazione dei lavoratori.
Di seguito, una raccolta dei documenti principali (atti normativi, protocolli, circolari, linee guida) adottati dalle istituzioni nazionali e regionali per prevenire la diffusione del contagio nei luoghi di lavoro.

Torna all'elenco