01.11.2002

“Terre e rocce da scavo e la (definitiva?) nozione di rifiuto”

Federico Peres,
Ambiente, Ipsoa, 2002, n. 11, p. 1030

La più recente nozione di rifiuto, introdotta dal D.L. 8 luglio 2002, n.138, impone una rimeditazione delle diverse tesi interpretative che giurisprudenza e dottrina hanno sino ad oggi offerto con riferimento all’esclusione del regime di applicazione del decreto Ronchi delle terre e rocce da scavo. A tal fine è necessario preliminarmente ripercorrere l’iter legislativo che ha interessato questi materiali.

Back to list