27.05.2003

“Smaltimento terre e rocce da scavo. Limitazioni”

Luciano Butti,
Ambiente & Sicurezza, Il Sole 24 Ore, 2003, n. 10, p. 81

Nota a sentenza della Corte di Cassazione, sez. III, 14 marzo – 6 maggio 2002, n.16383

La legge n.443/2001, che esclude dal novero dei rifiuti, a determinate condizioni, le terre e rocce da scavo, anche se contaminate, trova applicazione esclusivamente per i materiali da scavo che provengono dalle “grandi opere” da esse disciplinate.

Back to list