08.02.2011

“Il nuovo sistema sanzionatorio tra adeguamenti e integrazioni”

Marina Zalin,
Ambiente & Sicurezza, Il Sole 24 Ore, 2011, n. 2, p . 40.

Il decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, recante disposizioni di attuazione della direttiva 2008/98/CE, del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008, relativa ai rifiuti, introduce un rinnovato sistema sanzionatorio che affianca alle spesso opportune modifiche di comportamenti giù sanzionati la previsione di ulteriori sanzioni amministrative, nonchè l’introduzione di nuove responsabilità penali, essenzialmente connesse all’applicazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI). Si segnalano, di seguito, tutte le novità introdotte, con particolare riferimento a quelle ritenute più significative.

Back to list