11.11.2014

“Terre e rocce da scavo. Competenza statale”

Sarah Porrino,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2014, n. 21, p. 86.

Nota a sentenza Corte Costituzionale, 10 ottobre 2014, n. 232, Pres. Tesauro, Rel. Cartabia.
La Consulta annulla la delibera della Giunta regionale del Veneto in materia di procedure operative di gestione delle terre e rocce da scavo di cantieri di piccole dimensioni, in quanto la materia relativa alla tutela dell’ambiente è di competenza esclusiva statale e non residua alcuna competenza sussidiaria o cedevole delle regioni.

Back to list