21.09.2016

“Bonifica. Costi delle attività”

Beatrice Toniolo,
Ambiente e Sicurezza, New Business Media, 2016, n. 17, p. 101.

Nota a sentenza Consiglio di Stato, sez. V, 13 giugno 2016 n. 2533, Pres. Saltelli, Est. Maggio.
In tema di bonifica, nelle ipotesi in cui, in base ad una norma di legge, titolarità formale del diritto dominicale e titolarità delle funzioni di gestione di un bene facciano istituzionalmente capo a entità diverse, il proprietario non può essere chiamato a sostenere le spese dell’attività sostitutiva posta in essere dagli Enti, in quanto colui che in realtà si avvantaggia degli interventi di bonifica è il soggetto che esercita il potere di gestione del bene.

Back to list