16.11.2016

“Bonifica. Oneri a carico del proprietario non responsabile”

Jacopo Perina,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2016, n. 21, p. 102.

Nota a sentenza TAR Lombardia – Brescia, sez. I, 29 agosto 2016, n. 1161.
Il ruolo del proprietario di un sito contaminato, qualora non sia anche responsabile della contaminazione, ha una sua peculiarità: a costui, difatti, potranno essere sì richieste delle misure urgenti di prevenzione, ma non anche l’effettiva esecuzione del progetto di bonifica, che spetta in primo luogo al responsabile dell’inquinamento ed in via sussidiaria alla Pubblica Amministrazione (con diritto di rivalsa verso il proprietario incolpevole nei soli limiti del valore del sito).

Back to list