01.03.2017

“Sottoprodotti e biomasse al via il nuovo decreto”

Federico Peres,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2017, n. 3, p. 54.

Il requisito sul quale si incentra principalmente l’onere probatorio è la certezza del riutilizzo, concetto ampliato sino al momento dell’effettivo impiego, coinvolgendo non solo la figura del produttore, ma anche quella del detentore.

Per la versione integrale della Rivista clicca qui.

Back to list