01.03.2018

“Società iscritta all’albo gestori. Trasporto illecito di rifiuti. Condanna”

Sarah Porrino,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2018, n. 3, p. 117.

Nota a sentenza Cassazione penale, sez. III, 28 novembre 2017 (dep. 19 gennaio 2018), n. 2284, pres. Ramacci, est. Reynaud.
Art. 260, D.Lgs, n. 152/2006 – Trasporto di rifiuti – Confisca dei mezzi di trasporto.
La Cassazione conferma che una ditta di autotrasporto può concorrere al delitto di attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti nonostante fosse autorizzata alla movimentazione dei rifiuti in questione allorché le modalità della condotta, oggetto di accordo con gli altri soggetti della filiera, fossero illecite e volte a contribuire a una più estesa e continuativa gestione di materiale fraudolentemente declassificata quale materia prima seconda.

Back to list