01.03.2018

“Traffico rifiuti. Eliminazione danno o pericolo. Sospensione condizionale”

Sarah Porrino,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2018, n. 3, p. 118.

Nota a sentenza Cassazione penale, sez. III, 25 maggio 2017 (dep. 11 gennaio 2018), n. 791, pres. Cavallo, est. Liberati.
Traffico di rifiuti – Sospensione condizionale – Accertamento del danno o pericolo per l’ambiente.

Il reato di traffico di rifiuti non necessita la sussistenza di un danno o di un pericolo di danno per l’ambiente; pertanto la sospensione condizionale della pena può essere subordinata all’eliminazione degli stessi solo se concretamente sussistenti nella vicenda oggetto di processo.

Per la versione integrale della Rivista clicca qui.

 

Back to list