24.03.2014

Elettrosmog – Introdotto il Catasto nazionale

Lo scorso 11 marzo è stato pubblicato in Gazzetta il decreto 13 febbraio 2014 del Ministero dell’Ambiente con il quale è stato istituito il “Catasto nazionale delle sorgenti dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici e delle zone territoriali interessate al fine di rilevare i livelli di campo presenti nell’ambiente”; il provvedimento è stato assunto in attuazione di quanto previsto dalla legge 36/2001 (“Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici”; in particolare, articoli 4 e 7). Un allegato tecnico definisce la struttura delle basi di dati che costituiscono il catasto nazionale fermo restando che, come indicato all’art. 2 co. 4 del decreto, successivi decreti definiranno le modalità di inserimento di tali dati.

Torna all'elenco