19.05.2014

ThyssenKrupp: processo d’appello per rideterminare le pene

La Cassazione a sezione unite penali, confermando l’esclusione del dolo eventuale, ha annullato con rinvio la sentenza emessa dalla Corte d’Assise d’Appello di Torino limitatamente alla ritenuta esistenza della circostanza aggravante di cui al capoverso dell’art. 437 Cp, ovvero l’omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro. La responsabilità degli imputati per quanto accaduto nello stabilimento ThyssenKrupp di Torino nella notte tra il 5 e il 6 dicembre 2007, nel quale persero la vita 7 operai, è stata pertanto confermata ma verrà celebrato un nuovo processo d’appello per rideterminare le pene.

Torna all'elenco