01.11.2005

“L’ordine di bonifica impartito ad uno solo dei soggetti responsabili dell’inquinamento”

Federico Peres,
Rifiuti, bollettino di informazione normativa, n.11/2005, p.10

Con la sentenza 25 maggio 2005, n.2174 il Tar per il Veneto ha:
– ribadito l’illegittimità di un’ordinanza comunale di bonifica impartita al proprietario del sito inquinato, ma non responsabile della contaminazione;
– affermato la legittimità dell’ordinanza che impartisce la bonifica ad uno soltanto dei soggetti astrattamente responsabili;
– richiamato con un breve inciso le responsabilità che possono gravare sulla Pubblica amministrazione che, venuta a conoscenza dello stato di inquinamento di un’area, resta inerte per lungo tempo.

Torna all'elenco