25.03.2014

“Acque per uso irriguo e bonifiche in aree agricole: due nuovi regolamenti previsti nel decreto “terra dei fuochi””

Attilio Balestreri,
C. Lops,
Ambiente & Sicurezza, New Business Media, 2014, n. 6, p. 75.

Tra le novità, con rilevanza nazionale, introdotte dalla legge di conversione del D.L. 10 dicembre 2013, n. 136 (cosiddetto “Terra dei fuochi”) vi è anche la previsione di due regolamenti, da adottarsi con decreto ministeriale entro 90 giorni dall’entrata in vigore della legge (vale a dire entro il 9 maggio 2014), rispettivamente in tema di:
– qualità delle acque per uso irriguo (art. 1, comma 6-sexies, legge di conversione);
– bonifiche in aree agricole (art. 2, comma 4-ter, legge di conversione).

Torna all'elenco