09.04.2019

Il lavoratore autonomo (titolare di ditta individuale) è corresponsabile per i danni subiti se consapevole e “compartecipe” della irregolarità del cantiere: la sicurezza come “obbligazione integrata”

Con sentenza pubblicata il 21 febbraio 2019 il Tribunale civile di Ravenna, pronunciandosi sulla domanda risarcitoria formulata da un lavoratore autonomo, titolare di ditta individuale, per le gravi lesioni subite a seguito di un investimento da parte di un mezzo nell’ambito di un cantiere edile, ha affermato importanti principi in tema di responsabilità del lavoratore autonomo.

 

Torna all'elenco