07.10.2019

Deposito incontrollato di rifiuti: integrazione di reato permanente o istantaneo?

La Corte di Cassazione Penale, con sentenza n. 36411 del 26 agosto 2019, fa il punto sulla natura del reato di deposito incontrollato di rifiuti raffrontando i due orientamenti giurisprudenziali in materia che, parlando di reato permanente ovvero di reato istantaneo, individuano due diversi momenti consumativi del reato (momento a partire dal quale decorre il termine prescrizionale). Leggi la B&P News.

Torna all'elenco